Vai a sottomenu e altri contenuti

Bando di mobilità esterna

Data pubblicazione: 05/08/2010 Data scadenza: 19/08/2010

COMUNE DI ORUNE PROVINCIA DI NUORO

UFFICIO PERSONALE

******

Prot. N. 3110 del 04.08.2010

Oggetto: Bando per la copertura di posti part-time a tempo indeterminato tramite mobilità esterna ai sensi dell'art. 30 D. LGS 165/01 e ss. mm. ii..

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

VISTO il vigente Regolamento comunale di disciplina sull'accesso agli impieghi, approvato con deliberazione della G.M. n. 57 del 13.07.2010, nella parte che contiene i criteri per le procedure di mobilità esterna da effettuarsi ai sensi dell'art. 30 del D. Lgs n. 165/2001 e ss.mm. ed ii. ;

VISTA la deliberazione della G.M. n. 60 del 26.07.2010 con la quale si approva il programma del fabbisogno del personale per il triennio 2010/2012;

DATO atto che è intendimento dell'Amministrazione Comunale di Orune procedere durante l'anno 2010, all'assunzione a tempo part-time al 50% ed indeterminato dei seguenti posti:

n. 1 posto di istruttore tecnico, cat. C, posizione economica C1, da destinarsi all'area tecnica o tecnica manutentiva;
n. 1 posto di operatore necroforo, cat. A, posizione economica A1, da destinarsi all'area tecnica manutentiva;

REQUISITI

Sono ammessi a partecipare alle procedure di selezione finalizzate alla mobilità di cui trattasi i lavoratori che siano in possesso dei seguenti requisiti:

siano in servizio, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato (a tempo pieno o part-time), presso pubbliche amministrazioni appartenenti al Comparto Regioni ed AA. LL. con collocazione nella medesima categoria contrattuale del posto da ricoprire e con possesso di uguale profilo professionale o comunque profilo equivalente per tipologia di mansioni;
Siano in possesso del titolo di studio previsto per l'accesso dall'esterno per i posti da ricoprire.
Non è consentita la partecipazione di lavoratori che pur essendo inquadrati nella medesima categoria contrattuale dei posti da ricoprire non siano in possesso dello specifico titolo di studio richiesto per l'accesso dall'esterno dal vigente regolamento per l'accesso agli impieghi e per lo svolgimento delle procedure concorsuali;
Non siano incorsi in procedure disciplinari, conclusesi con sanzione, nel corso degli ultimi 24 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando;
Non abbiano subito condanne penali e non abbiano procedimenti penali in corso;

TITOLI DI STUDIO RICHIESTI

Per il posto di Istruttore tecnico è richiesto il possesso del Diploma di Geometra o titolo equipollente;
Per il posto di operatore-necroforo è richiesti il titolo di licenza di Scuola Media Inferiore.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda di mobilità volontaria deve contenere:

I dati personali, compreso il recapito postale, telefonico, etc
La categoria e la posizione economica di inquadramento;
Il profilo professionale e l'anzianità di servizio nella specifica Categoria e Profilo professionale richiesto dal Bando;
I titoli di studio posseduti;
Il curriculum dettagliato illustrativo del possesso di ulteriori requisiti e titoli posseduti, nonché delle attività effettivamente svolte all'interno della Pubblica Amministrazione;
Il nulla-osta da parte dell'Amministrazione di appartenenza al trasferimento in mobilità volontaria del dipendente;
La dichiarazione attestante di non aver subito condanne penali e non aver procedimenti penali in corso;
Resta chiarito ed inteso che l'ufficio personale potrà richiedere in ogni momento, chiarimenti ed integrazioni alle istanze presentate.

ESAME DELLE DOMANDE

Le domande saranno esaminate dall'ufficio personale che verificherà l'ammissibilità delle stesse alla luce dei requisiti richiesti.
L'Ufficio Personale in sede di istruzione del procedimento di di ammissione dei candidati può richiedere chiarimenti o documenti ad integrazione della domanda presentata. Se entro il termine assegnato non verranno forniti i chiarimenti e7o le integrazioni richieste, l'istanza si considererà come non presentata.
In ogni caso non saranno considerate validamente pervenute le domande di mobilità prive di firma e della fotocopia di un valido documento di riconoscimento allegata alla stessa domanda.
I richiedenti, le cui domande siano state ammesse, saranno convocati presso il comune di Orune per sostenere un colloquio alla presenza di apposita Commissione nominata dal Responsabile dell'Ufficio personale, contestualmente all'avvio delle procedure, ed è composta:
Dal Responsabile del settore di destinazione che la presiede;
Dal Segretario Comunale;
Altro componente interno/esterno all'Ente e se dipendente pubblico di categoria almeno pari a quella del posto da ricoprire.

SISTEMA DI VALUTAZIONE

La scelta dei lavoratori da assumere per mobilità viene effettuata sulla base di apposita selezione per titoli e colloquio, con le modalità esplicitate dagli art. 7 e 8 del regolamento recante i criteri per le procedure di mobilità esterna, allegato al Regolamento generale sull'accesso agli impieghi di cui alla deliberazione di G.M. n. 57/2010.

COLLOQUIO

Il colloquio per la categoria ''C'', consisterà in una discussione argomentata sul curriculum professionale presentato ed in particolare, su approfondimenti tematici, attinenti l'ordinamento degli EE. LL. e la specifica normativa di settore, nonché sulle specifiche metodologie professionali concernenti il posto da ricoprire. Il colloquio dovrà altresì verificare l'attitudine personale del candidato all'espletamento delle attività proprie del posto da ricoprire, in relazione alle specifiche esigenze professionali dell'Amministrazione.
Il colloquio per la cat. ''A'' consisterà in una prova psico-attitudinale tendente alla verifica delle attitudini personali e motivazionali del lavoratore, con esplicito riferimento alle attività proprie del posto da ricoprire. Il colloquio potrà consistere anche in una prova pratico-operativa con esecuzione di un lavoro o nell'effettuazione di una operazione artigianale e/o di mestiere tendente a dimostrare l'eventuale qualificazione o specializzazione posseduta.
La Commissione alla fine del colloquio attribuirà al candidato un punteggio massimo di trenta punti (max 10 punti per ciascun Commissario). Verranno utilmente collocati in graduatoria e pertanto ritenuti idonei alla mobilità secondo l'ordine della graduatoria stessa, i candidati che abbiano conseguito nel colloquio un punteggio non inferiore a 24/30.

CRITERI PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA

La Commissione, prima del colloquio, provvederà alla valutazione dei titoli secondo i criteri fissati dall'art. 8 del Regolamento speciale. Il punteggio relativo ai titoli sarà pubblicato contestualmente al punteggio riveniente dal colloquio.
Al termine della seduta di colloquio, la Commissione redige la graduatoria ottenuta sommando, per ciascun candidato, il punteggio relativo ai titoli con quello relativo al colloquio e provvede alla pubblicazione degli stessi.
I verbali della Commissione e la graduatoria finale sono trasmessi al responsabile del servizio personale per l'approvazione della graduatoria definitiva.
A parità di punteggio, precede il candidato più giovane di età.

CAUSE DI ESCLUSIONE

Saranno comunque esclusi dalla procedura di mobilità:
I candidati che presentano istanza di mobilità senza apposizione della firma e in mancanza di fotocopia di valido documento di riconoscimento;
I candidati che non si presentano a sostenere il colloquio;
I candidati che non presentano il nulla-osta da parte dell'Amministrazione di appartenenza nei tempi e nei modi richiesti dall'Ufficio personale del Comune di Orune e/o previsti dal presente bando;
I candidati che non provvedono entro i tempi assegnati dall'Ufficio Personale, a fornire i chiarimenti e le integrazioni alle istanze presentate.

ASSUNZIONE

Il candidato ritenuto idoneo sarà invitato, entro i trenta giorni successivi alla comunicazione, a stipulare il contratto individuale di lavoro ai sensi del vigente CCNL del Comparto AA.LL.;

Il dipendente conserva la posizione giuridica ed economica in godimento fino alla data del suo trasferimento, ivi compresa l'anzianità maturata.

All'atto dell'assunzione, il comune provvederà ad acquisire dall'Amministrazione di provenienza, in copia conforme, gli atti essenziali contenuti nel fascicolo personale del dipendente.

In caso di diniego da parte dell'Ente di provenienza o di rinuncia al trasferimento da parte del dipendente vincitore, si procederà allo scorrimento della graduatoria.

La graduatoria formatasi in seguito all'espletamento delle singole procedure potrà essere utilizzata esclusivamente previste dal presente bando e non potrà essere utilizzata per assunzioni programmate con successivi atti.

TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le istanze dovranno essere presentate esclusivamente a mano all'Ufficio Protocollo del Comune, in busta chiusa, recante all'esterno la dicitura del posto cui si aspira, nonché le generalità del mittente.

IL TERMINE PERENTORIO ENTRO CUI LE DOMANDE DOVRANNO PERVENIRE AL COMUNE DI ORUNE E' FISSATO PER IL GIORNO 24 AGOSTO 2010, ALLE ORE 12,30.

A norma di Regolamento il presente avviso è trasmesso per la pubblicazione:

All'Albo Pretorio del Comune
Sul sito istituzionale del Comune
Al competente Centro per l'Impiego.

ORUNE 04.08.2010 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

PANEDDA ISIDORO ANTONIO

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Bando Formato pdf 34 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Area Amministrativa
Indirizzo: Piazza Remigio Gattu, 14
Telefono: 0784276823  
Fax: 0784276280  
Email: areaamministrativa@comune.orune.nu.it
Email certificata: areaamministrativa@pec.comune.orune.nu.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto