Vai a sottomenu e altri contenuti

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

Data pubblicazione on line: 24/04/2012
Data scadenza:
18/05/2012
Tipo gara: Lavori pubblici
Stato gara: In corso

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

PER L' ''INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL TRATTO DI VIABILITA' RURALE ''SA PORTA - SANT'ANTONI'' NEL TERRITORIO COMUNALE DI ORUNE'' PSR 2007/2013 - ASSE 1 - MISURA 125 - AZIONE 125.1

CUP - B47C09000050006 CIG - 41797495FC


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

Visto il D.Lgs n° 163/2006 e successive modifiche;
Visto il D.P.R. n° 554/99 e successive modifiche;
Visto il D.P.R. n° 34/2000 ;
Vista la L.R. n° 5/2007;
Visto il DPR 207/2010;
Vista la delibera G.M. n° 45 del 12.05.2011 - Approvazione progetto esecutivo;
Vista la delibera G.M. n° 27 del 23.04.2012 - Rettifica del Q.E.;

Vista la propria determinazione a contrarre n° 132 del 23.04.2012 - Indizione gara d'appalto

RENDE NOTO
Che il giorno Lunedì 21 Maggio 2012 alle ore 10.00 presso la sede del Comune di Orune si svolgerà la procedura aperta, per l'''INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL TRATTO DI VIABILITA' RURALE ''SA PORTA - SANT'ANTONI'' NEL TERRITORIO COMUNALE DI ORUNE'' PSR 2007/2013 - ASSE 1 - MISURA 125 - AZIONE 125.1


NOTIZIE RELATIVE ALL'APPALTO

1) Amministrazione aggiudicatrice: COMUNE DI ORUNE (Prov. Di Nuoro), Piazza Remigio Gattu 14, 08020 Orune (NU), tel. 0784/276823 - 276518, Fax: 0784/276280, www.comune.orune.nu.it;
2) Procedura di aggiudicazione prescelta: procedura aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed 82 del D.lgs 12/04/2006, n. 163;
3) Forma dell'appalto: appalto a corpo e a misura;
4) Luogo di esecuzione/realizzazione dei lavori: Territorio comunale di Orune, tratto stradale denominato ''Sa porta Sant'Antoni'';
5) a) natura dei lavori LAVORI STRADALI, CUP B47H11002070002 CPV 45233141-9 CIG 41797495FC;
I lavori si intendono appartenenti alla categoria OG3;
b) caratteristiche generali dell'opera: Lavori di manutenzione straordinaria del tratto stradale ''Sa porta Sant'Antoni'';
c) importo complessivo dell'appalto (compresi oneri per la sicurezza): € 147.255,04;
- nel caso di appalto con corrispettivo a corpo ed a misura Euro 142.798,79 (EURO centoquarantaduemilasettecentonovantotto/79) di cui a corpo Euro € 4.273,30 (EURO quattromiladuecentosettantatre/30) ed a misura € 138.525,49 (EURO centotrentottomilacinquecentoventicinque/49);
- oneri per l'attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso € 4.456,25 (EURO quattromilaquattrocentocinquantasei/25);
- importo complessivo dei lavori al netto degli oneri di sicurezza Euro € 142.798,79 (centoquarantaduemilasettecentonovantotto79);
6) Termine ultimo per la realizzazione dei lavori: giorni 90 (giorni novanta) naturali e consecutivi decorrenti dalla data di consegna;
7) Ammissione o divieto di varianti: NON SONO AMMESSE OFFERTE IN VARIANTE;
8) a) nome, indirizzo, numero di telefono e di fax, nonché indirizzo elettronico del servizio presso il quale si possono richiedere il capitolato d'oneri ed i documenti complementari : COMUNE DI ORUNE (Prov. Di Nuoro), Piazza Remigio Gattu 14, 08020 Orune (NU), tel. 0784/276823 - 276518, Fax: 0784/276280,
9) sito internet: www.comune.orune.nu.it;
10) a) Termine ultimo per la ricezione delle offerte: giorno Venerdì 18 Maggio 2012 ora 12.00 (a tal fine, pena l'esclusione del concorrente dalla gara, non farà fede il timbro postale);
b) Indirizzo cui devono essere trasmesse le offerte: COMUNE DI ORUNE - Piazza Remigio Gattu n. 14 - 08020 Orune(NU);
c) Lingua in cui devono essere redatte le offerte: Lingua italiana;
11) a) Persone ammesse ad assistere alla apertura delle offerte: sedute di gara aperta legali rappresentanti dei concorrenti o delegati muniti di atto formale di delega;
b) data ora e luogo di apertura delle offerte: prima seduta pubblica il giorno Lunedì 21 Maggio 2012 alle ore 10.00 presso la sala consiliare del Comune di Orune, seconda seduta pubblica il giorno Martedì 22 Maggio 2012 alle ore 10.00 presso la sala consiliare del Comune di Orune.
12) Cauzioni e garanzie richieste:
- L'offerta dei concorrenti deve essere corredata da una cauzione provvisoria di € 2.945,10 (euro duemilanovecentoquarantacinque/10) pari al 2% dell'importo complessivo dell'appalto (importo dei lavori comprensivo degli oneri di sicurezza), costituita con le modalità e nel rispetto delle prescrizioni di cui all'art. 75 del D.lgs 12.04.2006, n. 163. L'importo della garanzia è ridotto del 50% per gli operatori economici in possesso della certificazione di cui al comma 7 dell'articolo sopraccitato.
- L'aggiudicatario deve prestare cauzione definitiva nella misura e nei modi previsti dall'art. 113 del Dlgs 12.04.2006, n. 163 e dall'art. 123 del d.P.R. 207/2010.
- L'esecutore dei lavori dovrà stipulare una polizza assicurativa, ex art. 129, comma 1 del Dlgs 12.04.2006, n. 163 ed art. 125 del d.P.R. 207/2010, che tenga indenne la stazione appaltante da tutti i rischi di esecuzione da qualsiasi causa determinati per un importo garantito di € 500.000,00 e che preveda anche una garanzia di responsabilità civile per danni a terzi nella esecuzione dei lavori, per un massimale di € 5000.000,00
13) Modalità essenziali di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni in materia: FINANZIAMENTO REGIONALE;
14) Le rate di acconto saranno pagate secondo le modalità previste nell'art. 27 del capitolato.
15) Criteri di selezione riguardanti la situazione personale degli operatori che possono comportare l'esclusione ed informazioni necessarie a dimostrare che non rientrano nei casi che giustificano l'esclusione. Criteri di selezione ed informazione riguardanti la situazione personale dell'operatore economico, nonché informazioni e formalità necessarie per la valutazione dei requisiti minimi di carattere economico e tecnico che questi deve possedere. Livello o livelli minimi specifici di capacità eventualmente richiesti:
a- Sono ammessi a partecipare alla gara i soggetti di cui all'art. 34 del Dlgs 12.04.2006, n. 163, nonché concorrenti con sede in altri stati diversi dall'Italia, alle condizioni di cui all'art. 47 del Dlgs 12.04.2006, n. 163, nonché dell'art. 62 del d.P.R. 207/2010.
b- I partecipanti devono essere in possesso dei requisiti di ordine generale, di idoneità professionale e di qualificazione di cui agli artt. 38, 39 e 40 del Dlgs 12.04.2006, n. 163.
c- In particolare i concorrenti, in relazione alla capacità economica e tecnica necessaria, dovranno possedere:
 (nel caso di concorrenti in possesso dell'attestazione SOA)
attestazione per lavorazioni analoghe a quelle previste per il presente appalto, rilasciata da una Società di attestazione (SOA) regolarmente autorizzata in corso di validità;
 (nel caso di concorrenti non in possesso dell'attestazione SOA)
i requisiti di cui all'art. 90 del DPR 207/2010;

d- Nel caso in cui le imprese in possesso dei requisiti generali di cui all'art. 38 del Dlgs 12.04.2006, n. 163, risultino carenti dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico ed organizzativo richiesti dal bando, vogliano partecipare alla gara utilizzando l'istituto dell'avvalimento, potranno soddisfare tale loro esigenza presentando, nel rispetto delle prescrizioni del DPR 445/2000, la documentazione prevista al comma 2 p.to 1 e lettere da a) a g) dell'art. 49 del Dlgs 12.04.2006, n. 163, e rispettando scrupolosamente le prescrizioni di cui ai commi successivi del medesimo articolo nonché quanto disposto dall'art. 88, comma 1, del d.P.R. 207/2010.
16) Periodo di tempo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta: giorni 180 (centottanta) dalla scadenza fissata per la ricezione delle offerte.
17) - Informazioni complementari:
- Il disciplinare di gara contenente le norme integrative del presente bando relative al possesso dei requisiti richiesti per l'ammissione, alle modalità di partecipazione alla gara e di compilazione e presentazione dell'offerta, ai documenti da presentare a corredo della stessa ed alle procedure di aggiudicazione dell'appalto, nonché gli elaborati di progetto, sono visibili e ritirabili presso l'ufficio tecnico comunale del Comune di Orune esclusivamente nei giorni di martedì e giovedì ed e nelle ore 11.00 - 13.30. Il bando, il disciplinare di gara e la modulistica è altresì disponibile sul sito internet www.comune.orune.nu.it.
- Si procederà, ai sensi del disposto di cui all'art. 122, comma 9 del Dlgs 12.04.2006, n. 163, alla esclusione automatica dalla gara delle offerte che presentino una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia individuata ai sensi dell'art. 86 del Dlgs 12.04.2006, n. 163. Ai sensi dell'art. 121 del d.P.R. 207/2010 la facoltà di esclusione automatica non è esercitabile quando il numero delle offerte ammesse è inferiore a 10.
- In caso di offerte uguali si procederà per sorteggio.
- Nel caso di concorrenti costituiti ai sensi dell'art. 34, comma 1, lett. d) e) f) f bis) del Dlgs 12.04.2006, n. 163, i requisiti di carattere economico e tecnico del presente bando devono essere posseduti nella misura di cui all'art. 92 del d.P.R. 207/2010. La mandataria deve, in ogni caso possedere i requisiti ed eseguire le prestazioni in misura maggioritaria.
- Gli importi dichiarati da operatori economici stabiliti in Stati diversi dall'Italia (ex art. 47 del D.lgs 163/2006), qualora espressi in altra valuta, dovranno essere convertiti in euro.
- I pagamenti relativi ai lavori svolti dal subappaltatore o cottimista verranno effettuati dall'aggiudicatario che è obbligato a trasmettere entro 20 giorni dalla data di ciascun pagamento effettuato, copia delle fatture quietanzate con l'indicazione delle ritenute a garanzia effettuate.
- Obbligatorietà del sopralluogo e di presa visione degli elaborati di progetto, pena l'esclusione del concorrente dalla gara (verrà rilasciata a tal fine apposita dichiarazione di presa visione, vidimata dai tecnici comunali, da inserire nella documentazione amministrativa Busta ''A - Documenti Amministrativi''); l'attestazione di presa visione, scaricabile dal sito internet www.comune.orune.nu.it, dovrà essere scaricabile e compilata da parte del concorrente nella parte relativa ai dati dell'impresa;
- I dati raccolti saranno trattati ex Dlgs 196/2003 esclusivamente nell'ambito della presente gara.
18) Responsabile del procedimento è L'Ing. Giovannantonio Barmina.

Orune lì, 23/04/2012
Il Responsabile del Servizio
(Ing. Giovannantonio Barmina)

Esito

Da definire

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Bando di gara e disciplinare Formato pdf 274 kb
Modulistica Formato pdf 49 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Lavori Pubblici
Referente: Giovannantonio Ing. Barmina
Indirizzo: Via Remigio Gattu
Telefono: 0784276823  
Fax: 0784276280  
Email: ufficiotecnico@comune.orune.nu.it
Email certificata: ufficiotecnico@pec.comune.orune.nu.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto